SIT:SIT, al 30 settembre 2022 ricavi consolidati per 290 milioni di euro

03/11/2022

Il Consiglio di Amministrazione di SIT S.p.A., società quotata sul segmento Euronext Milan di Borsa Italiana, ha approvato i risultati consolidati dei primi nove mesi 2022.

Nei primi nove mesi del 2022 SIT ha conseguito:
• Ricavi consolidati pari a Euro 290,4 milioni, +1,5% rispetto allo stesso periodo 2021;
• Vendite della Divisione Heating per Euro 234,8 milioni, +6,3% rispetto allo stesso periodo
2021;
• Vendite della Divisione Metering per Euro 51,4 milioni, -17,1% rispetto ai primi nove mesi
2021;
• Utile netto consolidato pari a Euro 10,5 milioni, +15,2% rispetto ai primi nove mesi 2021;
• Posizione finanziaria netta al 30 settembre 2022 pari a Euro 138,7 milioni (Euro 123,6 milioni
alla stessa data 2021).

Nel terzo trimestre 2022 i risultati sono:
• Ricavi consolidati pari a Euro 95,7 milioni, in linea con il terzo trimestre 2021;
• Vendite della Divisione Heating per Euro 77,0 milioni, +1,0% rispetto al terzo trimestre 2021;
• Vendite della Divisione Metering per Euro 17,3 milioni, -8,4% rispetto al terzo trimestre
2021.

“I dati dei nove mesi testimoniano un rallentamento dei mercati di sbocco in gran parte del continente
europeo” commenta Federico de’ Stefani, Presidente e AD di SIT. “Stiamo progettando il 2023 come un anno in cui l’inflazione potrà avere un impatto significativo tanto sui costi quanto sui nostri ricavi. Registriamo grande fermento nel settore del water metering ed in generale prevediamo di partecipare a nuove, importanti gare sia sul mercato domestico che su quello internazionale. Inoltre l’anno prossimo beneficeremo di un portafoglio prodotti più ampio grazie all’attività di R&D, con conseguente incremento delle nostre quote di mercato”.

Nella Sezione Allegati è disponibile per il download il comunicato stampa integrale