SIT:SIT – CdA approva i risultati consolidati del 2022: forte accelerazione nelle vendite con performance migliori delle attese

21/03/2023

Il Consiglio di Amministrazione di SIT S.p.A. ha approvato i risultati consolidati dell’esercizio 2022 che, nel quarto trimestre, sono stati caratterizzati da una forte accelerazione nelle vendite con performance migliori delle attese.

Highlights

Nel 2022 SIT ha conseguito:

  • Ricavi consolidati pari a Euro 393,3 milioni (+3,4% rispetto al 2021);
  • Vendite della Divisione Heating per Euro 315,3 milioni (+5,7% rispetto al 2021);
  • Vendite della Divisione Metering per Euro 72,5 milioni (-5,7% rispetto al 2021), di cui vendite Smart Gas Metering per Euro 48,4 milioni (-15,4%) e Water Metering per Euro 24,2 milioni (+22,2%);
  • EBITDA adjusted consolidato pari a Euro 47,1 milioni (-8,0% rispetto anno precedente), pari a 12,0% dei ricavi;
  • Utile netto adjusted consolidato pari a Euro 10,9 milioni, 2,8% dei ricavi, contro Euro 16,3 milioni, 4,3% del 2021;
  • Cash flow operativo pari a Euro -13,1 milioni dopo investimenti per Euro 26,9 milioni;
  • Posizione finanziaria netta pari a Euro 130,5 milioni (Euro 106,7 milioni a fine 2021).

Nel quarto trimestre 2022 i risultati sono:

  • Ricavi consolidati pari a Euro 102,9 milioni, in crescita del +9,1% rispetto al Q4 2021;
  • Vendite della Divisione Heating per Euro 80,5 milioni, +4,1% rispetto al quarto trimestre 2021;
  • Vendite della Divisione Metering per Euro 21,1 milioni, +41,7% rispetto al quarto trimestre 2021; di cui vendite Smart Gas Metering per Euro 15,4 milioni (+47,2%) e Water Metering per Euro 5,8 milioni (+28,7%);
  • EBITDA adjusted consolidato pari a Euro 11,5 milioni (+24,2% rispetto al 2021), pari a 11,2% dei ricavi (9,8% nel quarto trimestre 2021).

Federico de’ Stefani, Presidente ed Amministratore Delegato di SIT, ha commentato:

Abbiamo approvato oggi con molta soddisfazione i risultati superiori alle attese ottenuti nel 2022, un anno caratterizzato da eventi geopolitici di grande impatto e da forti discontinuità nel contesto economico finanziario globale, quali la ripresa dell’inflazione, lo shortage di componenti, incertezze sul mercato dell’energia e il rialzo repentino dei tassi di interesse. Tutti eventi che hanno messo al centro dell’attenzione delle aziende la struttura delle supply chain globali e le politiche aziendali di gestione dei rischi operativi. In questo 2022 molto sfidante, SIT si è impegnata nelle sue strategie di crescita sostenibile, bilanciando la volatilità di breve termine con gli obiettivi di innovazione, supportando i clienti nella ricerca di soluzioni per l’efficientamento energetico e la riduzione delle emissioni. In questa direzione vanno interpretati i consistenti investimenti in R&D e i nuovi laboratori ma anche l’apertura a strategie di business basate su partnership e sinergie di valore in settori quali i nuovi smart meters per l’acqua e le applicazioni per la ventilazione meccanica controllata. Anche il 2023 si apre all’insegna dell’incertezza che affrontiamo con la stessa visione e capacità di adattamento agli scenari in evoluzione, confidenti sul ruolo guida di SIT nella gestione della transizione energetica verso lo sviluppo sostenibile”.

Nella sezione Allegati il Comunicato Stampa integrale.