SIT:SIT, collocato prestito obbligazionario ESG-linked per 40 milioni interamente sottoscritto da PRICOA

19/05/2021

Obbligazioni finanziarie quali strumenti utili al miglioramento della sostenibilità ambientale e sociale dell’economia di una società. E’ il caso del prestito obbligazionario ESG-linked non convertibile collocato da SIT S.p.A. (SIT:IM) con il supporto di UniCredit per un controvalore pari a Euro 40 milioni interamente sottoscritto da PRICOA Private Capital – società del gruppo statunitense Prudential Financial, Inc. (NYSE:PRU).

L’intento delle obbligazioni, che sono state emesse in un’unica tranche e hanno una durata di 10 anni con 6 anni di pre-ammortamento, è di rifinanziare il debito bancario derivante anche dall’acquisizione di Janz, azienda portoghese operante nell’ambito del water metering. Un’operazione che attesta l’attenzione concreta del gruppo SIT ai temi della sostenibilità, del climate change e della transizione energetica,

Federico de’ Stefani, Amministratore Delegato e Presidente di SIT, ha dichiarato: “La sostenibilità fa parte della nostra mission ed è un principio che abbiamo reso trasversale all’azienda, integrandolo nelle decisioni di business e nelle strategie di crescita e che oggi testimoniamo ulteriormente con questa operazione che considero molto rilevante, come rilevante è l’impegno dell’investitore PRICOA nella nostra azienda”.

Nella tabella di seguito il comunicato stampa con tutti i dettagli.