SIT:SIT S.p.A, nel primo semestre 2022 ricavi consolidati in crescita a 195 milioni, utile netto a 14 milioni

04/08/2022

Il Consiglio di Amministrazione di SIT S.p.A., società quotata sul segmento Euronext Milan di Borsa
Italiana, ha approvato quest’oggi i risultati consolidati del primo semestre 2022.

Nella prima metà dell’anno SIT ha conseguito:
• Ricavi consolidat pari a Euro 194,7 milioni, +2,3% rispetto al primo semestre 2021;
• Vendite della Divisione Heating per Euro 157,8 milioni, +9,1% rispetto al primo semestre 2021;
• Vendite della Divisione Metering per Euro 34,1 milioni, -20,9% rispetto al primo semestre 2021, di cui vendite Smart Gas Metering per Euro 21,7 milioni (-34,7%) e Water Metering per Euro 12,5 milioni (+25,2%);
• EBITDA consolidato pari a Euro 23,8 milioni, -17,5% rispetto al primo semestre 2021;
• Utile netto consolidato pari a Euro 14,2 milioni pari al 7,3% dei ricavi, +49,4% rispetto al primo semestre 2021;
• Posizione finanziaria netta al 30 giugno 2022 pari a Euro 122,6 milioni (Euro 120,9 milioni nel primo semestre 2021).

“Sono stati approvati oggi risultati che confermano il trend di crescita che il Gruppo si è dato nonostante il perdurare di un momento storico di grande incertezza” commenta Federico de’ Stefani, Presidente e AD di SIT. “In particolare la divisione core di SIT, l’Heating, ha mostrato un secondo trimestre ancora più forte e capace di reagire alle tensioni della supply chain, così come la divisione Water Metering ha mantenuto tassi di incremento molto elevati. Nel settore dello Smart Gas Metering, i pilastri competitivi dell’innovazione basati su tecnologia e precisione stanno anticipando alcune dinamiche attese nel mercato di sbocco e mettendo in luce le competenze dei nostri team. Per il 2022 il portafoglio ordini è solido, l’obiettivo dei ricavi a circa 400 milioni di euro permane, la marginalità consolidata potrà attestarsi tra il 12% ed il 13%”.

Nella Sezione Allegati è disponibile per download il comunicato stampa integrale.